Bill Pearl

La futura star del bodybuilding è nata in Oregon negli anni ’30. I genitori di Bill Pearl durante la Grande Depressione spesso dovevano trasferirsi fino a quando la famiglia si stabilì a Washington. Il ragazzo ha dovuto lavorare dall’età di dieci anni. Il lavoro fisico ha gettato le basi per la solida costruzione del giovane.

I giovani ragazzi hanno riso del giovane Bill. Anche il fratello maggiore non ha perso l’occasione di prendersi gioco di lui. Bill ha deciso che deve necessariamente diventare grande e forte. Il punto di svolta nella vita di un giovane uomo è venuto quando ha visto in una rivista per il Body Building, Eugen Sandow – il fondatore del bodybuilding moderno, che è diventato un idolo per Pearl.

Bill Pearl, seriamente intenzionato a diventare un bodybuilder, acquisì un bilanciere sui suoi guadagni e iniziò un allenamento attivo. Dati Fisiche Bill Pearl era ben lungi dall’essere ideale, che consentirebbe di raggiungere notevole successo, ma la tenacia del giovane non era quello di occupare, e questo ha pagato. Grazie alla formazione attiva, Bill ha già iniziato a differire notevolmente dai colleghi in un dato momento.

All’età di vent’anni, Pearl andò a servire nelle forze navali degli Stati Uniti d’America, ma non abbandonò gli studi. Ha sempre trovato il tempo per l’allenamento. Due anni dopo partecipò al torneo “Mr. San Diego”, dove divenne terzo. Ciò è ancora più motivato per l’allenamento del giovane. Comincia a impegnarsi in ancora più testardo. Il premio per la diligenza non si è fatto attendere.

Già il prossimo anno Pearl diventa la vincitrice di numerosi campionati e una vera star. È stato invitato ad apparire nei film, a prendere parte a servizi fotografici, a scrivere articoli dell’autore. Dopo aver terminato il servizio militare, si recò in uno dei campus della California, dove si apre una palestra, ma poi si trasferisce a Los Angeles, chiudendo il club precedente, si apre una nuova, continuando la propria formazione.

Perla divenne proprietaria del titolo “Mr. US” a 26 anni, e negli anni successivi vinse diverse vittorie tra i professionisti del concorso “Mr. Universo”. Nel 1967, su un piedistallo con lui c’è Schwarzenegger, che vinse una vittoria tra i dilettanti. Da qualche tempo, Bill va nell’ombra, l’atleta non è più essere presa sul serio, che spinge costruttore ad esibirsi al competizioni nel ’41.

Bodybuilder sei mesi difficili preparando per il concorso, e quindi una decisione unanime della giuria è il vincitore del torneo “Mr. Universo” nella categoria professionale. Quindi l’atleta annuncia il completamento della sua carriera e non partecipa più alle competizioni.

Dati fisici e risultati

Nei periodi di allenamento, con un’altezza di 175 cm, la Perla pesava 100 kg. Il volume del bicipite dell’atleta è di 46.6 cm, il bodybuilder è diventato “Mister Universe” quattro volte. La prima volta che ha vinto il titolo nel 1956, il secondo – nel 1961, il terzo – nel 1967, il quarto, e ha vinto il titolo di “Mr Universe” – nel 1971. Negli anni precedenti, o meglio nel 1953, fu il vincitore di “Mr. California“.

Fatti interessanti

La popolarità e la fama mondiale arrivarono a Bill Pearl, non solo grazie ai successi nel bodybuilding. L’atleta non ha mai ridotto i suoi interessi vitali esclusivamente al palazzetto dello sport. Ha viaggiato molto. L’apertura della palestra è stato solo il primo passo verso uno stile di vita sano. Questo argomento ha dedicato molte mostre e seminari, che ha organizzato nei suoi viaggi in diversi paesi.

Possiede diversi record mondiali per stacchi e panca, perché Bill ha più volte partecipato a tali competizioni. Inoltre, a differenza di molti bodybuilder, non ha mai smesso di provare vari tipi di attività fisica, ed è sempre arrivato in forma magnifica. Questo, ovviamente, non ha mai eluso l’attenzione degli altri.

Nessuno dei bodybuilder prima di Pearl aveva posato in precedenza per l’accompagnamento musicale. Incredibilmente esigente di se stesso, ha solo perso l’allenamento quattro volte, e si è alzato per iniziare la lezione, entro e non oltre 5 ore. Nel libro “Diventa più forte”, ha francamente descritto la sua esperienza con l’assunzione di steroidi.

Ha scritto libri come “Realizzazione della forma”, “Behind the Universe” e “Keys to the Inner Universe”. Ad oggi, Bill Pearl possiede diversi club di fitness, scrive regolarmente articoli sullo sport e un’alimentazione sana per le riviste più popolari. Secondo l’atleta, l’unico prodotto che una persona anziana può consumare in quantità illimitate sta bevendo acqua normale.

Sistema di alimentazione

Uno degli esami ha mostrato che il trentanovenne Perla aveva livelli elevati di colesterolo. Gli esperti hanno avvertito il bodybuilder delle possibili gravi conseguenze di tale condizione e del rischio di sviluppare malattie tipiche di tali situazioni. Per mantenere la propria salute, l’atleta doveva diventare vegetariano.

Gli unici prodotti animali che un bodybuilder può consumare da soli sono uova e latte, ma al momento preferisce il kefir allo yogurt. Il rifiuto totale del pesce e dei prodotti a base di carne non è diventato un ostacolo alla preparazione per le ultime competizioni. Non si è esibito con successo, ma è diventato anche il vincitore incondizionato.

L’atleta non ha mai consumato molto cibo per ottenere molte proteine. Era sempre dell’opinione che 50-70 grammi di proteine, che entrano nel corpo da cibi normali, siano sufficienti a mantenere il normale funzionamento di tutti i sistemi, anche di un bodybuilder, simulatore Smith.

Programma di allenamento di Bill Pearl

Un bodybuilder ha sempre lavorato con grande peso. Bicipiti, muscoli pettorali e delta che l’atleta preferisce allenarsi su piccole ripetizioni. Un simile approccio, secondo lui, è il più efficace. Indietro e gambe Pearl, al contrario, funziona attraverso un gran numero di ripetizioni. Il bodybuilder dedica un’intera sessione di allenamento ai muscoli della schiena e ai trapezi e studia il petto e le gambe nella prossima lezione.

Ad ogni allenamento, Bill Pearl cerca di caricare tutte le travi e allenare i muscoli da tutti gli angoli. Se si allena le spalle, esegue sempre 5 ripetizioni di esercito e pressioni posteriori, oltre a una pressa con manubri, e quindi effettua 8 flop. Il bodybuilder non fa grandi pause. Preferisce un breve periodo di riposo tra l’esecuzione di ripetizioni individuali, la riduzione dei pesi di allenamento secondo necessità, perché è sicuro che per un buon studio dei gruppi muscolari, non è necessario prendere il massimo carico.

Ridurre i rischi di lesioni, se si ascoltano le raccomandazioni di Bill Pearl, è possibile quindi, quando di fronte a movimenti pesanti (presse e sit-up), riscaldare bene i muscoli. Per ogni gruppo muscolare, l’atleta dedica due sessioni di allenamento a settimana, eseguendo almeno 20 serie per sessione. Un bodybuilder spiega questo programma preferendo caricare i gruppi muscolari in questo modo, piuttosto che fino al completo rifiuto.

Affinché la massa muscolare possa essere accumulata con successo in volume, è necessario collegare fibre veloci e lente per funzionare. Bill ritiene che questo effetto possa essere raggiunto in due modi diversi: eseguendo un numero elevato di set ed esercizi che fanno prima dell’insorgere di un fallimento.

I suoi punti deboli Pearl chiama il petto e la schiena. Questa è la ragione principale per cui il carico su di loro è più alto che sulle mani e sui piedi. Anche mentre è in pensione, e ora Bill continua ad allenarsi duramente per 6 giorni ogni settimana. Naturalmente, le scale di lavoro, considerando la sua età avanzata, si sono significativamente ridotte e più spesso impegnate in simulatori.

L’atleta è dell’opinione che quando si allena a un ritmo particolare che consente di mantenere un’alta frequenza cardiaca, i carichi anaerobici possono sostituire con successo i carichi aerobici. Pearl dice che non vi è alcun punto in tre allenamenti cardio a settimana, in quanto il corpo si adatta rapidamente a tali attività. Un simile approccio, a suo parere, non è appropriato.